agosto 22, 2019

Nora archeologica

By on aprile 17, 2016 0 182 Views

Leggenda vuole che a fondarla sia stato un eroe mitico, di provenienza iberica, tale Norace. Questa nascita epica calza benissimo alla superba Nora, che bella è bella ma anche un prezioso gioiello archeologico che tutto il mediterraneo ci invidia.

Con un carattere squisitamente fenicio e punico prima, romano in seguito, Nora oggi non è solamente mare ma anche e soprattutto archeologia.

Da visitare

Ancora oggi sono visitabili il teatro, il tempio di Tanit, il foro di Nora e ben quattro complessi termali che ci raccontano di una antica vita norense votata al benessere e al bel vivere. Chi non avrebbe voluto trascorrere un pomeriggio in quello che ancora oggi è il grandioso complesso termale delle Terme a Mare?

Merita una visita anche il tempio di Eshmum, la casa dell’Atrio Tetrastilo e alcuni viali ancora oggi perfettamente lastricati. Non da meno i pavimenti di case signorili, tripudio di preziosi mosaici.

Servizi

Sul luogo sono disponibili:

  • servizio di biglietteria
  • servizio informazioni
  • visite guidate (circa 45 minuti in tre lingue)
  • servizio audioguide
  • laboratori educativi
  • punto ristorazione
  • bookshop

Orari e  informazioni

Durante la stagione estiva è possibile visitare il sito archeologico dalle 9,00-20,00, in inverno dalle 9,00-17,30.

Per maggiori info contattare al Soc. Coop Tur (cop.tur@tin.it).